mercoledì 5 novembre 2008

minacce-rai

SCUOLA:P.NAVONA; TELEFONATE A RAI, VERREMO SOTTO VOSTRE CASE - ECCO I TESTI DELLE TELEFONATE MINATORIE CONSEGNATE ALLA DIGOS
(ANSA) - ROMA, 4 NOV - Sono quattro le telefonate di minacce arrivate nella redazione di 'Chi l'ha visto' dopo la puntata di ieri in cui sono stati mostrati i volti di alcuni appartenenti a Blocco Studentesco coinvolti negli scontri di piazza Navona: a parlare e' una voce maschile, sembrerebbe sempre la stessa, che parla a nome di Forza Nuova. Almeno due telefonate inoltre, secondo quanto si apprende, arrivano da un'utenza telefonica intestata a Roberto Fiore, parlamentare e segretario del movimento di estrema destra.
Ecco il testo delle telefonate.
- prima telefonata: ''questa e' la segreteria nazionale di Forza Nuova, abbiamo visto il vostro numero del 3 novembre in cui pubblicate foto di persone in cui chiedete a 'Chi l'ha visto' dove abita e il nome e cognome. Noi facciamo lo stesso su di voi, su tutti voi. Chi ha visto voi, chi lavora con voi, dove abitate, nome e cognome. E poi verremo sotto le vostre case''.
- seconda telefonata: ''Non solo i parenti fino al secondo e al terzo grado, ma anche cani, gatti, pesci rossi e canarini. stateci attenti''
- terza telefonata: '''Chi l'ha visto' noi vi abbiamo visto, vi guardiamo. Sotto casa, quando uscite, quando andate a portare a passeggio il cane, vi guardiamo sempre. Vi abbiamo visto, vediamo, vedremo, stiamo sempre con gli occhi bene aperti. Voi invece no''.
- quarta telefonata: ''Qualcuno di voi si e' perso un cane? Noi lo abbiamo visto, che dobbiamo fare lo dobbiamo prendere? Lo laviamo? gli dobbiamo levare le pulci? poi lo dobbiamo ridare? E' valida anche per i cani questa trasmissione? Qualcuno di voi ha perso cani o gatti? Noi ne abbiamo trovati svariati. Diteci che dobbiamo fare, se dobbiamo lavarli o togliergli le pulci prima di restituirli. Li portiamo direttamente a casa.
(...)



Ci dovete solo provare!
firmato: Mirra

Dalla homepage del programma potete vedere e ascoltare il video integrale della parte di puntata di lunedì dedicata ai fatti di Piazza Navona (1'37"!) e ascoltare l'audio delle prime due telefonate.

3 commenti:

Ishtar ha detto...

Ciao Dean
ormai in questa Italia non si finisce di stupire, e non per cose buone ovviamente, fatti salvi casi eccezionali...
In verità prima era come se non fossi consapevole di come andavano le cose, prima di alcuni fatti, era come se vivessi ignara della realtà, non seguivo nemmeno chi l'ha visto o altri programmi.
Ora però che sto capendo, riconosco ancora di più l'importanza del vostro lavoro, e non è accettabile che oggi possano verificarsi queste minacce, per cui vorrei esprimere tutta la mia solidarietà per voi che lavorate per chi l'ha visto, uno dei pochi programmi che fa inchiesta seria, mettendoci non solo la faccia, ma rischiando in prima persona, con queste ed altre minacce come quelle ricevute per il caso dell'Orlandi...
Resistete, sono con voi, stima per il vostro lavoro, ciao

il Russo ha detto...

Caro Dean, la gente per bene e democratica di questo disastrato Paese è con voi: ANDATE AVANTI!

Dafne ha detto...

solidarietà a mirra dai cani e i gatti di tutti i centri sociali e gli spazi liberati dal fascismo