mercoledì 28 maggio 2008

nessuna nuova, forza nuova


(Segue il post "pre-testi".)
Ha 23 anni, ed è amico di Veneri e Perini, il "sesto uomo" dell'aggressione fascista di Verona che ha portato all'uccisione di Nicola Tommasoli. E anche lui è difeso dallo studio legale Bussinello. E guarda un pò, è un simpatizzante di Forza Nuova.*
Come i 24 condannati per l'irruzione negli studi televisivi di Telenuovo dov'era ospite Adel Smith (leader dell'Unione Musulmani d'Italia); condannati, ma senza l'aggravante della discriminazione religiosa. Alcuni sono difesi dallo studio Bussinello.Tra gli altri si segnalano nel gruppo Yari Chiavenato e Paolo Caratosidis, tra i protagonisti di "Nazirock".
Come uno dei sei arrestati per la spedizione punitiva di ieri alla Sapienza contro gli studenti universitari, Martin Avaro: oltre che già coinvolto per il raid squadristico a Villa Ada l'estate scorsa, è "coordinatore" (loro preferiscono usare il termine "federale") per la provincia di Roma di Forza Nuova.
Tutta bella gente. Accomunata solo dal caso. E dal fatto che noi ci siamo vergognati fin troppo a lungo di chiamarli col loro nome.


* P.s. Per la precisione si chiama Stefano Torre, 24 anni, ed era in lista con Forza Nuova nella Sesta circoscrizione per le ultime elezioni amministrative.

7 commenti:

ISHTAR ha detto...

Che strane "coincidenze"!
Quando vidi per la prima volta il sito che hai linkato sono rimasta schifata...
Forse pensano che siamo noi i cretini o che li temiamo tal punto per chiamarli come meritano, ma dovremo coniare un nuovo termine perchè per loro è motivo di orgoglio!
E la protettrice dei fascisti è troppo forte, se qualche cattolico si risentirà vuol dire che non ha il senso dell'umorismo, peccato da che ricordo Dio l'aveva!
Io scappo, buona giornata :-)

Dean ha detto...

Non è proprio umorismo: la Madonna del Manganello è tragicamente esistita.
Vedi qua:
http://it.wikipedia.org/wiki/Madonna_del_manganello

Anonimo ha detto...

Avevo guardato solo di sfuggita l'immagine sacra, avevo notato si il bastone, ma non l'avevo collocata come protettrice dei raid nazifasci.
Tutta gente cosi' Ishtar non conosciuta ignota e lasciata circolare liberamente, ormai Fiore e' leader televisivo lo vediamo circolare tra la 7 e il 1 canale.
Pronto a propinarci le sue versioni democratiche di vera civilta'.
Gente in stretto collegamento che offre la sua disponibilita' per il puro distinguo d'appartenenza, a villa Ada erano in 100 mi chiesi e mi chiedo oggi perche' nessuno li ha mai fermati?
I fatti di P.zza Sempione li sappiamo tutti, almeno una gran parte di noi e'a conoscenza e chiese gia' dall'ora delle misure.
Ma si vede che deve da anda' cosi'...
baci baci
stefania

Anonimo ha detto...

Ultima cosa e poi scappo perche' sono piena d'appuntamenti.
===============
LEGGERE TE E' COME DISSETARSI AD UNA FONTE QUANDO HAI LA BOCCA ARSA.
Ciao Dean, gracias de todos.
stefania

ISHTAR ha detto...

Mamma mia!
Avrei preferito fosse uno scherzo!
Grazie per avermi fatto conoscere questo obriobrio!
Ciao

silvano ha detto...

Grazie per l'info del film e anche...della Madonna. Non ci posso credere.
ciao, silvano.

Anonimo ha detto...

Ieri sera a P.zza Sauli (garbatella) proiezione del film nazirock, buona partecipazione e vari interventi.....dell'anpi del ns comiatato, di giornalisti e la partecipazione di rai 3.
Le madri aumentano perche' la paura e' tangibile, ora non e' piu' un sentito dire.. le violenze e aggressioni sono giornaliere.
Tra poco vado alla Sapienza.
baci baci
stefania