lunedì 3 settembre 2007

storie incredibili


Mia madre: "Hai visto Chi l'ha visto?"
Io: "Cos'è, una battuta?"
Mia madre: "No, c'era Chi l'ha visto? ieri sera"
Io: "Ma no, sarà stato Blob..."
Mia madre: "Ti dico di no, era dalle 20.30 alle 21... beh, poi lo saprai, no? Ci lavori da quattro anni, ormai..."

Saluto e chiudo, col pensiero che mia madre si stia convincendo che suo figlio sia protagonista di una storia tipo "L'avversario", o "Nobody's life", o alla Giuditta Russo...
e divento verde come Lou Ferrigno alla scoperta di "Chi l'ha visto? - Storie incredibili".
Ma come: a me quest'anno propongono unilateralmente di abbassarmi il compenso del 5% secco e poi producono questo? perché? PERCHE'?


P.S. di martedì 25 settembre 2007, ore 13.15: viste le numerose visite, nelle ultime ore, a questa pagina da certi IP, vi invito a leggere il post "la rettifica", cliccando qui. Grazie

5 commenti:

cannigo ha detto...

Scusa ma sono un disobbediente per partito preso

http://www.youtube.com/watch?v=aycwxHB5d6I

Cinque ospedali l'hanno rifiutato, poco prima aveva avuto un incidente analogo... chi ha ucciso Rino Gaetano?

Storie incredibili? Fai un servizio su questa storia!

Dean ha detto...

Quel giorno Renzo uscì, andò lungo quella strada
un auto veloce lo investì quell'uomo lo aiutò e Renzo allora partì
verso un ospedale che lo curasse per guarìr. Quando Renzo morì io ero al bar
La strada era buia si andò al San Camillo
e lì non l'accettarono forse per l'orario
si pregò tutti i Santi ma s'andò al San Giovanni
e lì non lo vollero per lo sciopero
Quando Renzo morì io ero al bar
era ormai l'alba andarono al policlinico ma lo si mandò via perchè mancava il vicecapo
c'era in alto il sole si disse che Renzo era morto
ma neanche al Verano c'era posto
Quando Renzo morì io ero al bar, al bar con gli amici bevevo un caffè...


(un giochino: tracciando su una mappa il percorso descritto dalla canzone, i tre ospedali sono sempre più vicini al luogo della morte di Rino, e il Verano è a poche centinaia di metri... e a parte il cimitero, gli ospedali sono (quasi) sulla linea dell'autobus "60 notturno" citato in "Tu, forse non essenzialmente tu"...)

Dean ha detto...

alla fine fu portato al Gemelli, qua dietro casa mia, dove fu constata la morte...

cannigo ha detto...

non sapevo di questa ballata, è curiosa ricorda "vagamente" la descrizione che Pasolini fece della propria morte

servizi col senso dello humor o semplici coincidenze

altra faccia della medaglia ha detto...

Ciao, io sono un blogger come te, il quale sta crendo un circuito di scambio link chiamato "Progetto Presente!" per aumentare la popolarità dei nostri blog nei motori di ricerca grazie ai page rank.Ti chiedo di linkare il mio blog e di segnalarmi ciò con un commento nel mio blog (includendo l'indirizzo del tuo blog).Grazie