venerdì 8 febbraio 2008

è stato un attimo, anzi due

Uno si sveglia al mattino, fa colazione e da un'occhiata sulla Rete: un pò di notizie, le mail, i blog preferiti...
quando scattano le manie da shopping telematico uno compra dischi, ordina libri. Ecco, i libri.
Proprio ieri ho ordinato circa 200€ di libri su IBS.
E stamattina apro il blog di Sandrone Dazieri, e cosa scopro?
Che avevo ordinato il suo libro a 15,50€ e invece ora si trova a 6,16€!
Sono andato di corsa su IBS.it e ho modificato l'ordine,
et voilà:


Son soddisfazioni!

P.S. Che poi farsi un giro in libreria, sfiorarli, odorarli, sfogliarli quando non li conosci, scoprirli per caso dietro uno scaffale, sia un'altra esperienza, non ci piove. Ma quando devi comprare libri "introvabili", o risparmiare (specie sulla quantità), o devi avere certi libri che conosci già, allora non mi vergogno di ordinarli on-line. E' pratico.

1 commento:

ISHTAR ha detto...

Anche io adoro la praticità, pensa che io mando il mio lui a comprarli più pratico di così!
Si ma io non rimango indietro, quando all'orizzonte arriva una qualche rogna burocratica me ne occupo io!
Ciao!