martedì 4 dicembre 2007

altri sei mesi


Sembra una strana coincidenza, ma poche settimane dopo che la GIP Maria Pino a Palermo ha respinto la richiesta di archiviazione del PM Antonio Ingroia e gli ha concesso altri sei mesi per indagare sull'omicidio di Mauro Rostagno,
il GIP Emanuele Cersosimo a Roma ha respinto la richiesta di archiviazione del PM Franco Ionta e gli ha concesso altri sei mesi per indagare sull'omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin.

Alla faccia delle vergognose conclusioni del presidente della Commissione Parlamentare d'inchiesta, secondo cui Ilaria e Miran erano in vacanza e furono colpiti da rapinatori inesperti.
E' come pensare che Rostagno sia stato colpito da quattro tossici che si sono fatti scoppiare in mano un vecchio fucile, invece che da professionisti che hanno poggiato la canna di un 12mm al vetro dell'auto e che hanno evitato di ferire la ragazza che viaggiava con lui, uscita "miracolosamente" indenne dall'agguato.


Due omicidi su commissione. Due giornalisti scomodi da eliminare.
Due scoop da non mandare in onda?
Due traffici paralleli o intrecciati, tra Italia e Somalia?

2 commenti:

ishtar ha detto...

Ciao Dean
questo immagino sia solo un assaggio di quello che vedremo il 10 su questo caso che finalmente stai segundo!
Non mi perderò la puntata e sapendo che per il vostro lavoro sono importanti gli ascolti anche quando non avrò voglia di seguire la trasmissione almeno lascerò li sintonizzato fino alla fine!
A presto magari anche su skype, quando avrai un pò di tempo ovviamente.
Buona giornata e a presto!

ISHTAR ha detto...

Dean
dato che l'ho accennnato nel commento precedente meglio specificare:
LUNEDI' 10 DICEMBRE SU CHI L'HA VISTO CASO ROSTAGNO SEGUITO DA DEAN BULETTI!
L'ho appena letto su una rivista spero di non aver sbagliato!
CIAO!